Un campionato impegnativo richiede sacrificio, costanza e assiduità; questo, e molto ancora, sicuramente è stato fatto fino ad oggi da Coach Gabriele Marini e dalla sua squadra.
In realtà di atleti da allenare il trentenne Marini ne ha già abbastanza, ma su un gruppo in particolare l’allenatore si è concentrato quest’anno. Stiamo parlando del difficile Campionato di Under18 Eccellenza, Girone B.

All’andata la strada sembrava veramente in salita per i nostri ragazzi: tanto per dare un’idea all’esordio di inizio stagione i quasi diciottenni contro Porto Sant’Elpidio ne prendevano 30 (29/59); dopo un turno di riposo venivano beffati da San Severino per un paio di punti (44/42) in trasferta, e tornavano a casa con un altro foglio giallo nella quarta giornata, dopo aver perso 87/49 contro Aurora Jesi. Sarà necessaria un’altra sconfitta prima di ingranare la marcia: non avevano la meglio, infatti, contro il promettente Poderosa Montegranaro, attualmente secondo in classifica (dopo Aurora Basket Jesi, unica squadra imbattuta).

Dopo Porto Recanati i roburini davano il via alla striscia positiva e vincevano anche a Pietralacroce contro “Il Campetto” per 49/75. Inauguravano positivamente il girone di ritorno, contro Porto Sant’Elpidio, in trasferta (55/62), confermando la fiducia e il buon umore profusi durante gli allenamenti.

Il prossimo appuntamento sul campo per l’Under 18 Eccellenza è in programma per Venerdì 16 Dicembre, alle 21:15. I ragazzi di Coach Marini se la vedranno con San Severino al Palabaldinelli di Osimo perché, lo ricordiamo, il settore giovanile è figlio della fusione delle società osimana e falconarese.

 

 

Coach G. Marini nella panchina della Serie C Silver

Coach G. Marini nella panchina della Serie C Silver


Tag Articolo:



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *