Primo derby stagionale per la Sandretto Basket Falconara che oggi al PalaPrometeo Estra “Liano Rossini” (ore 18.00 arbitri Bonetti di Ferrara e Calella di Bologna) ospita l’Ecoelpidiense Stella Porto S.Elpidio. Sfida regionale molto delicata per i falchetti di Reggiani arrivati da una settimana non delle migliori per via dei numerosi acciacchi e guai fisici che hanno impedito al gruppo di lavorare a pieno regime. Oltre infatti a convivere con le noie muscolari di Vincenzo Di Viccaro (la guardia di Anzio sta lavorando a parte cercando di rientrare in squadra al più presto) i bianconeri non hanno avuto a disposizione Micevic, alle prese con una infiammazione al ginocchio. Nell’allenamento di giovedì sera poi si è “scavigliato” Maganza che è in dubbio per la partita contro gli elpidiensi di coach Marco Schiavi. Situazione di emergenza quindi per la capolista che però vuole essere più forte anche delle avversità e andare avanti sulla propria strada cercando di cogliere quella vittoria che sarebbe la sesta di fila.
Ma per farlo bisognerà superare l’ostacolo opposto dall’Ecoelpidiense Stella, squadra molto ben allenata dall’esperto coach sangiorgese Marco Schiavi alle prese con “crisi di identità” come ha definito in settimana il momento dei biancoblu uno dei leader della squadra rivierasca, Lorenzo Andreani. Anche il PSE ha problemi di organico con il lungo Mirko Romani fuori per la rottura del menisco. Rotazioni dei lunghi ridotte per Schiavi che sotto canestro avrà il giovane De Leo con Torresi oltre a Lorenzo Tortù vera arma di questo inizio di stagione. Mai sotto i 19 punti realizzati, media di 21 per il giovane di P.S.Giorgio reduce già da esperienze importanti con Recanati e l’alma mater VL Pesaro. Sugli esterni opera il maggior tasso d’esperienza con il sempre temibile tiratore Boffini, il metronomo Andreani (compagno di Alessandri e Micevic l’anno scorso a Montegranaro) e Rossi. Dalla panchina minuti importanti anche per Vallasciani e Caridà. L’Ecoelpidiense sarà seguita al Palas dorico dal solito gruppo di affezionati tifosi e cercherà di mettere in difficoltà la Sandretto, apparsa finora macchina perfetta. Il ruolino di marcia del P.S.Elpidio dice 2 vittorie (alla prima in casa contro Giulianova e all’ultima trasferta a Valmontone) e 3 sconfitte (a Ortona e nelle ultime due gare al Palasport di Via Ungheria contro Campli e Monteroni) ma il potenziale c’è come è tanta la voglia di stupire.
La parola al campo. Sandretto-Ecoelpidiense Stella. A voi il derby nr.1 della stagione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *