La Robur Falconara Basket esce sconfitta dal Pala Prometeo Estra di Ancona e, dopo quelle di Montegranaro e Osimo, infila la terza sconfitta consecutiva. Continua quindi la marcia che sembra onestamente inarrestabile del Campetto guidato dall’ex Ruini, che sul proprio campo ha dimostrato di non avere rivali in questo campionato e a cui vanno resi onore e merito di una partita che dal secondo quarto in poi ha avuto poca storia. La Robur saluta invece la quarta di campionato con un primo quarto di sostanza, che ha mostrato realmente buone cose in prospettiva futura e la super prova di Catalani (top scorer della serata con 31 punti segnati), che ha tentato fino all’ultimo di trascinare i suoi con una risposta di carattere dopo un paio di settimane tutt’altro che facili. Da segnalare anche l’apporto sostanzioso dalla panchina del sempre utile Quondamatteo e del giovane Migliorelli. Per il resto, la sensazione è che si possa davvero fare bene ma che ci sia ancora tantissimo da lavorare, soprattutto in termini di aggressività difensiva e di approccio caratteriale alla gara. Il tempo per aggiustare il tiro in serenità c’è, ma nel bene o nel male sabato si rigioca ed è già ora di una sfida fondamentale in vista del raggiungimento dell’obiettivo primario di quest’anno: la salvezza. La squadra si ritroverà quindi domani agli ordini dei due coach per preparare la delicata trasferta di Castelfidardo, con i fidardensi reduci dalla sconfitta di misura (83-76 il punteggio finale) nel derby con i cugini osimani.

LUCIANA MOSCONI ANCONA – ROBUR FALCONARA 84-71 (23-20, 47-33, 64-44)

LUCIANA MOSCONI: E. Centanni 2, F. Centanni 10, Ruini 18, Giachi 3, Luini 6, Tarolis 15, Maddaloni 9, Redolf 14, Pajola 2, Baldoni 6. All. Marsigliani

FALCONARA: Giorgini, Migliorelli 2, Nardini 5, Lodico 2, Catalani 31, Quondamatteo 10, Ciampaglia 5, Righetti, Alessandroni 5, Chiorri 11. All. Reggiani

ARBITRI: Renga ed Esposito

Ufficio Stampa Robur Falconara Basket


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *